Tag Archives: Restauro

Inizia il restauro della Croce

Sono iniziati in questi giorni i lavori per il restauro della Croce del Pratomagno, resi necessari a causa dei danni provocati dalla lunga esposizione alle intemperie e alle basse temperature invernali. L’intervento, che ha pure un profondo significato culturale, sociale e promozionale, prevede la completa demolizione delle parti degradate delle fondazioni fino alla completa scopertura dei ferri di armatura, la pulizia di tutte le superfici, il trattamento con idonei materiali dei ferri e la ricostruzione dei volumi mancanti con malta fibrorinforzata a ritiro compensato, mentre gli elementi in metallo che risultano fatiscenti saranno sostituiti con dei nuovi di uguale misura e forma. Il progetto prevede anche la sostituzione di tutti i bulloni.
Le operazioni di restauro sono coordinate dalla Provincia di Arezzo; sono coinvolti la Soprintendenza Bap Sae di Arezzo, i Comuni di Loro Ciufenna e Ortignano Raggiolo, le Unioni dei Comuni del Pratomagno e del Casentino. La Regione Toscana, ha garantito un contributo economico per la realizzazione dell’intervento, che sarà finanziato grazie all’intervento di Banca Etruria. Al termine del restauro, è già in programma la cerimonia pubblica di presentazione dell’intervento che  si terrà il 27 luglio prossimo.

Galleria fotografica: Il corso dei lavori

LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE E RESTAURO DELLA CROCE MONUMENTALE DEL PRATOMAGNO

Contesto geografico

La Croce monumentale del Pratomagno sorge nella vetta più alta dell’omonimo  massiccio montuoso a una quota di 1592 metri s.l.m. nel comune di Loro Ciuffenna .

Il Pratomagno è una catena montuosa dell’Appennino e s’innalza tra il Valdarno superiore ed il Casentino a nord-ovest della città di Arezzo; interessa l’omonima provincia ed , in piccola parte , la sponda sud-orientale di  quella di Firenze.

In questa località, da dove è possibile godere di un panorama a trecentosessanta gradi dall’ Appenino Tosco-Emiliano, alle Alpi  Apuane, al monte Amiata,  le cime  di forma piuttosto arrotondate simili a “groppe” sono completamente prive di alberi e ricoperte da un soffice manto erboso  dove mucche e cavalli possono liberamente  pascolare allo stato brado.