Sentiero CAI 36 Carda – Innesto sentiero CAI 00 – CT


Il sent. inizia a Carda (m 690) dalla piazzetta posteggio e attraverso le case sale alla parte più alta del paese da dove si imbocca uno stradello che si inerpica passando più volte dalla des. alla sin. del crinale. Dopo una piccola pineta si incrocia una strada che si lascia a sin., ed un’altra che si lascia a des., finché con alcune curve si guadagna il crinale in mezzo a bosco misto con prevalenza di latifoglie. Più in alto il sent. è parzialmente invaso da rovi, per cui può essere opportuno abbandonarlo, passando a fianco del medesimo per superare i tratti più difficili. Continuando a salire si incrocia una pista che si segue in des.. Da qui il percorso diventa più agevole. Fra bosco di castagno degradato e qualche conifera si continua per il crinale lasciando in sin. un altro stradello fino ad incrociare la carrareccia che viene da Calleta (m 1150). Si attraversa e si prosegue in salita fra vegetazione sempre più rada e ginestre, poi in piano sulla mezza costa in sin. del poggio Catarozzo, fino ad una piccola insellatura. Si supera e si incomincia a risalire in mezzo al bosco di faggio e poi fra conifere sempre seguendo la cresta. Abbandonato il crinale il sent. piega a sin. e, dopo un can cello, segue una pista pianeggiante fra faggi e abeti che si lascia per girare bruscamente a des. ricominciando a salire.
Dopo poco si trova, in mezzo ad un bosco di bellissimi faggi, la casina del Teoni perfettamente restaurata dalla Comunità Montana del Casentino ed adibita a ricovero aperto (m 1350). Superato il ricovero si continua a salire ripidamente con alcune curve fino al crinale, prendendo in sin. lo stradello che, con esposizione nord segue la mezza costa fra bosco di faggio con radi abeti. La salita si fa sempre più dolce, finché giunti sotto la cima Bottigliana lo stradello diventa più stretto trasformandosi in un sentierino che attraversa una giovane abetina e sbocca in una insellatura a nord della cima Bottigliana (m1439), innestandosi sul sent. 00 – CT.
Tutto il sent. è lungo Km 5,700, non presenta alcuna difficoltà e può essere percorso anche a cavallo. In mountain-bike solo fino alla casina del Teoni.

Sentiero CAI 36 Carda - Innesto sentiero 00 - CT
File formato gpx:
Sentiero CAI 36 Carda – Innesto sentiero CAI 00 – CT

Lunghezza (m): 5.700
Tempo di percorrenza:

  • Andata h 2.30
  • Ritorno h 1.40
Partenza: Carda
Punto intermedio
Arrivo: Innesto sentiero CAI 00 – CT
Livello di difficoltà: E
Adatto/non adatto ai bambini: Adatto
Lungo il percorso si incontrano:

  • Punti panoramici
  • Sorgenti e fontanelli
  • Bar e ristoranti
  • Albergo
  • Fermate autobus
  • Rifugio: Casina del Teoni
Mezzi di percorribilità:

  • Piedi
  • Cavallo
  • Mountain-bike (escluso il tratto sommitale dopo la Casina del Teoni
Fondo del tracciato:

  • Asfalto
  • Strada Bianca
  • Stradello/pista
  • Mulattiera
  • Sentiero/traccia
Ambiente prevalente nel quale si sviluppa il sentiero:

  • Abitati/coltivi
  • Bosco misto
  • Castagneto
  • Conifere
  • Faggeta
  • Macchia bassa
Morfologia prevalente del paesaggio su cui si sviluppa il sentiero: Versante
Qualità della segnalazione del sentiero: Buona
Dislivello totale andata (m): 793
Dislivello totale ritorno (m): 40
Quota di partenza (m): 679
Quota di arrivo (m): 1427
Segnavia: CAI 36

Mappa dei Sentieri C.A.I. Torna alla mappa dei sentieri–>