Sentiero C.A.I. 00 di Pratomagno


Il sentiero 00 del crinale di Pratomagno va dal Passo della Crocina (664 mslm) fino al Poggio Uomo di Sasso (1535 mslm) passando per la cima detta della Croce di Pratomagno dove arriva alla sua massima altezza (1591 mslm).
N° sentiero CAI: N° 00
Gruppo: Pratomagno
Comune/i
Valdarno: Reggello, Pian di Scò, Castelfranco, Loro Ciuffenna
Casentino: Talla, Castel Focognano, Castel S.Niccolò, Ortignano-Raggiolo
Sezione C.A.I. di riferimento: Valdarno Superiore
Punto di partenza: Passo della Crocina        Altitudine: 664 mslm
Punto intermedio: Croce di Pratomagno    Altitudine: 1591 mslm
Punto d’arrivo: Poggio Uomo di Sasso          Altitudine: 1535 mslm
Punti d’appoggio: Piccole strutture in pietra non gestite nelle vicinanze.
Valutazione difficoltà scala CAI: E
Lunghezza Km.: 19,700
Dislivello Km: 0,927
Tempo stimato percorrenza: 6 ore
Intersezione altri sentieri: (da sud a nord)
Valdarno: 41, 39, 49, 24 ,22, 23, 21, 20, 19.
Casentino: 48, 46, 32, 38, 36, 31, 30, 42, 54, 29,
Tipologia: Sentiero
Morfologia: Crinale
Ambiente: Vegetazione bassa (ginestre, scope), prateria, boschi cedui ai lati.
Frequentazione: Frequentato
Segnaletica: Buona
Fondo: Misto, terra battuta, pietre, manto erboso.
Acqua sul percorso: No (fonti a quote più basse)
Emergenze architettoniche: Nessuna artistica – Croce di vetta in ferro e muratura.
Aree protette attraversate: L’area è protetta dagli insediamenti dalle leggi regionali. Esistono inoltre molte specie di flora e fauna protetta.
Descrizione: Il sentiero di crinale si svolge tutto su un terreno misto di terra battuta, erba e terra mista a pietre. In alcuni punti si cammina sopra roccia affiorante.
Punti particolari: Il crinale è molto panoramico sia sul versante valdarnese che su quello casentinese. Nelle giornate terse si possono scorgere sia l’Amiata a sud-ovest che le Apuane a nord-ovest, fino alle alture dell’Appennino Tosco-Emiliano. Dall’altra parte si vedono i Monti dell’Appennino Tosco-Romagnolo dove è facilmente riconoscibile lo sperone della Verna, Il Fumaiolo, I Sassi di Simone, il Carpegna e più a sud-est i Monti Sibillini, La Laga ed il Gran Sasso.
Valutazione di difficoltà approfondita: Il percorso sul crinale non presenta in situazioni normali alcuna difficoltà. Le difficoltà possono derivare, ed in maniera anche seria, dalle condizioni meteorologiche che possono variare in maniera repentina. Il crinale è spesso battuto dal vento e quindi, sia in estate che soprattutto in inverno, deve essere affrontato con adeguato equipaggiamento.

Sentiero CAI 00 Pratomagno

File gpx:

Sentiero CAI N 00


Mappa dei Sentieri C.A.I. Torna alla mappa dei sentieri–>